• it
    • en

Categoria: formazione

Il prossimo giovedì 6 dicembre ISVEA, per soddisfarne la frequente richiesta, ripropone, in collaborazione con Vinidea, l’evento formativo incentrato sul Riconoscimento Sensoriale dei Difetti dei Vini.

Le principali anomalie olfattive riscontrabili saranno passate in rassegna unitamente alle rispettive cause ed alle relative tecniche preventive e/o correttive, focalizzando l’attenzione sul loro riconoscimento sensoriale e lavorando sulla relativa memorizzazione grazie a circa 60 campioni in degustazione.

Suggeriamo a tutti gli interessati di prendere visione del programma dell’evento unitamente al relativo modulo di partecipazione, ricordando che le iscrizioni (che possono essere perfezionate direttamente on-line sul sito www.vinidea.it) chiuderanno il 30 novembre o al raggiungimento del numero massimo, e che è prevista una quota ridotta per le adesioni pervenute entro il 19 novembre – o in caso di più persone afferenti ad un unico soggetto giuridico (n.b.: in quest’ultimo caso, tuttavia, non sarà possibile effettuare l’iscrizione on line).

SCARICA L’INFORMATIVA PER SAPERNE DI PIU’

SCARICA IL MODULO D’ISCRIZIONE

Posted in formazione, news by Gabriele Buracchi

Il Progetto QUE-STAB – nato dalla volontà dei produttori di Montalcino di identificare strategie tecnologiche di produzione che possano evitare gli inconvenienti legati alle precipitazioni di quercetina nei vini a base Sangiovese, ma nel contempo preservarne tutte le potenzialità qualitative – volge verso la sua conclusione.

Dopo l’esposizione dei risultati preliminari avvenuta in occasione dell’Enoforum 2017 a Vicenza, Venerdì 15 giugno si terrà, presso il Teatro Comunale di Montalcino, un convegno nell’ambito del quale interverranno sull’argomento i Proff. Michel Moutounet ed Annalisa Romani e saranno presentati i nuovi riscontri ottenuti nell’ambito del Progetto.

Invitiamo tutti gli interessati a prendere visione del programma, nonché a registrarsi entro il 12 giugno mediante l’apposito modulo disponibile sul sito di Vinidea, (ricordiamo che le registrazioni sono libere, ma solo fino ad esaurimento dei posti disponibili).

 

SCARICA IL PROGRAMMA DELL’EVENTO PER SAPERNE DI PIU’

Posted in formazione, news by Gabriele Buracchi

Degli argomenti affrontati nei seminari di aggiornamento tecnico in ISVEA, l’aroma dei vini è senz’altro tra quelli che hanno registrato maggior successo e molteplici richieste di replica.

Con la consueta collaborazione di Vinidea, mercoledì 11 Aprile ISVEA ospiterà il corso sulle basi molecolari dell’aroma dei vini, nell’ambito del quale verranno illustrate le principali dinamiche responsabili delle loro proprietà olfattive.

Gli argomenti trattati, come di consueto, saranno accompagnati da numerose esperienze degustative illuminanti.

Per ulteriori dettagli sui contenuti dell’evento, invitiamo tutti gli interessati a visualizzarne l’informativa e – per iscriversi – a scaricarne il modulo d’iscrizione, ricordando che è prevista una quota ridotta per chi si iscriverà entro il 9 Marzo ed in generale per le Aziende che iscriveranno più partecipanti – oltre alle agevolazioni per le Associazioni convenzionate.

N.b.: ai soci Assoenologi verranno riconosciuti crediti formativi per la partecipazione a questo corso. Per farne richiesta, inviare una copia dell’attestato di partecipazione a: formazione@assoenologi.it .

 

SCARICA L’INFORMATIVA PER SAPERNE DI PIU’

Posted in formazione, news by Gabriele Buracchi

Brettanomyces, lievito estremamente temuto in enologia, è un microrganismo la cui diffusione nelle cantine si rivela sempre più ampia ed il cui controllo riveste un’importanza determinante per la qualità del vino.

In quest’ottica Isvea propone, in collaborazione con Vinidea, un incontro di Aggiornamento Tecnico tenuto dal Dr. Raffaele Guzzon (Fondazione Edmund Mach) finalizzato a descrivere le caratteristiche di questo microrganismo e l’importanza delle condizioni del contesto per il suo sviluppo con un linguaggio informale e pratico ma allo stesso tempo rigoroso nei contenuti scientifici, con particolare attenzione alle pratiche di igiene e di sanitizzazione in cantina, ed accompagnato dalla degustazione di numerosi campioni contaminati dai metaboliti prodotti da Brettanomyces.

Per ulteriori dettagli sui contenuti dell’evento, invitiamo tutti gli interessati a visualizzarne l’informativa e – per iscriversi – a scaricarne il modulo d’iscrizione, ricordando che è prevista una quota ridotta per chi si iscriverà entro il 9 febbraio ed in generale per le Aziende che iscriveranno più partecipanti – oltre alle agevolazioni per le Associazioni convenzionate.

 

SCARICA L’INFORMATIVA PER SAPERNE DI PIU’

Posted in formazione, news by Gabriele Buracchi

ISVEA – in collaborazione con ANTINORI Società Agricola, il Dipartimento GESAAF dell’Università di Firenze, VINIDEA e INRA di Montpellier – sta elaborando il piano di sviluppo ed innovazione VINTEGRO, finalizzato ad individuare le migliori pratiche per ridurre i rischi legati all’instabilità dei vini, nel contempo evitando interventi che ne mirano l’integrità.

Per meglio focalizzare le iniziative sperimentali del piano, è stato attivato un SONDAGGIO ON-LINE attraverso il quale si chiede agli enologi di esprimere un giudizio su quali sono le forme di instabilità del vino che sono fonte di maggior preoccupazione, sulla base della loro esperienza di produzione e commercializzazione.

Posted in formazione, news by Gabriele Buracchi

La valutazione della qualità enologica dell’uva è un obiettivo fortemente ricercato sia dai tecnici viticoli che dagli enologi

Posted in formazione, news by isvea